ID RIUNIONE del 25 Giugno: 541-125-685

BIBLIODHARMA IN TOUR- ON LINE con Chiara Mascarello

Yogini erranti – La tenacia di Tenzin Palmo

Giovedì 25 giugno, 19.30-21.30

Giovedì ci troviamo per continuare la nostra scoperta dei praticanti che hanno sfidato le vicissitudini della vita errante, e questa volta affronteremo il tema da un’altra prospettiva: prenderemo in considerazione la figura femminile di una yogini che dall’Occidente si è spostata verso l’Oriente buddhista per rispondere a un’urgenza interiore di pratica e approfondimento. Conosceremo l’esperienza di viaggio e di lungo ritiro della monaca inglese Tenzin Palmo, narrata in “La grotta nella neve. Una donna europea alla ricerca della saggezza nel cuore del Tibet”, di V. MacKenzie (Baldini&Castoldi 2000).
Continueremo dunque la conversazione sulle figure erranti del buddhismo tibetano, ma le nostre peregrinazioni di lettura, riflessione e condivisione non finiscono qui: continueranno dopo la pausa estiva – auspicabilmente anche dal vivo!

La partecipazione, aperta a tutti i curiosi e gli interessati, avverrà via Gotomeeting.
La ID della riunione sarà comunicata sul sito web del Centro 15 minuti prima dell’incontro.

La partecipazione, aperta a tutti i curiosi e gli interessati, avverrà via Gotomeeting:

https://www.gotomeeting.com/it-it/meeting/join-meeting

raggiungendo questo link si aprirà una videata arancione con una stringa bianca dove inserire il codice di partecipazione

Il progetto

Ogni serata approfondirà una specifica tematica relativa alla tradizione buddhista, sulla base della presentazione di alcuni volumi disponibili in biblioteca. Si spazierà dalla filosofia alla psicologia, ci si interrogherà sulle modalità di ricezione e assimilazione del buddhismo nella nostra società, tra scienza, etica e pratica meditativa, e si cercherà di porre a confronto il contesto socio-culturale del buddhismo in India e Tibet con quello occidentale attuale.

Si cercherà di costruire un dialogo su più fronti, intessendo le voci degli autori con le esperienze e le considerazioni personali dei partecipanti, in una riflessione condivisa che si avvarrà anche di materiali audiovisivi, quali interviste a studiosi ed esponenti della tradizione.

Al termine della serata i lettori più interessati saranno invitati a prendere in prestito alcuni testi scelti dalla biblioteca per approfondire la tematica trattata; all’inizio dell’incontro successivo avranno l’opportunità di condividere l’esperienza della lettura: difficoltà e scoperte, curiosità e interrogativi.

A chi è rivolto

Ogni incontro è aperto a tutti, e in particolare a chi desideri:
• condividere il piacere della lettura in un contesto di libera discussione e conversazione: daremo voce a riflessioni, considerazioni, dubbi e curiosità, avvicinando le letture alla nostra esperienza personale
• conoscere vari aspetti della tradizione buddhista (filosofici, psicologici e culturali) per sviluppare un punto di vista aperto e consapevole
• conoscere la raccolta di testi della nuova biblioteca del Centro Tara Cittamani

Modalità e calendario degli incontri
Centro Tara Cittamani

Gli incontri riprenderanno dopo la pausa estiva.

Chiara Mascarello

Nel 2018 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Filosofia presso l’Università di Padova con una tesi sul concetto di autoconsapevolezza nel buddhismo tibetano e sul suo contributo al dibattito contemporaneo sulla natura della mente. Durante il corso di Dottorato ha approfondito la sua ricerca presso lo UMA Institute for Tibetan Studies (Virginia, USA) e l’Asien-Afrika-Institut dell’Università di Amburgo. Insegna al Master in Neuroscienze, mindfulness e pratiche contemplative presso l’Università di Pisa e dal 2015 collabora con l’insegnamento di Storia della filosofia buddhista presso l’Università di Padova. Avendo studiato la filosofia buddhista e la lingua tibetana presso la Sera Jey Monastic University (Mysore, India), dal 2013 lavora come traduttrice e interprete dal tibetano, in Italia e all’estero. I suoi interessi vertono sulle possibilità di dialogo fra le tradizioni contemplative orientali e gli studi occidentali sulla coscienza, e sulle applicazioni della meditazione nelle società occidentali contemporanee.