Corso di TAIJI QUAN – L’arte che dà forma al vuoto

Presentazione:

TAI JI QUAN 太极拳
Creato da Zhang San Feng combinando una serie di movimenti legati alla teoria dello Yin e Yang e a tecniche di combattimento marziale con tredici movimenti fondamentali.

La pratica del TaiJi richiede un perfetto controllo della mente, del respiro, concentrazione e coordinazione, avendo come risultato  benefici a livello fisico e  mentale.
E’ bene ricordare che il TaiJi non è solo la forma in sé stessa, ma è soprattutto filosofia e cultura.
Le forme che si praticano aiutano a mantenere una mente calma e rilassata e ad alleviare tensioni, facendo emergere le proprie potenzialità nascoste che possono così fluire liberamente  lungo il corpo donando vitalità e forza fisica.
La cultura taoista da dove nasce il Taiji infatti non si trova solo nelle arti marziali, ma soprattutto nei cosiddetti esercizi di nutrimento della vita.
Il programma sarà composto dallo studio e pratica di:

– Cinque passi fondamentali
– forma 8
– forma 16
– forma 24

Giorno e orari :

da lunedì 1 ottobre

lunedì dalle ore 18,30 alle ore 20,00

giorno di presentazione

Costo :

45 euro al mese

120 euro a trimestre

Partecipanti:

max 20

Insegnante:

Ven. Franz Seiun Zampiero Nel ’99 si reca in Giappone dove viene accettato dall’ordine Shugendo, tradizione nata dal sincretismo tra Shinto e gli insegnamenti MIkkyo del buddhismo Kongojo (buddhismo Vajrayana o Tantrayana) e dopo un periodo di noviziato riceve l’ ordinazione di Yamabushi (monaco di montagna) con il nome religioso di Seiun. Nel 2008 riceve in Srilanka l’ordinazione secondo la tradizione buddhista Theravada ricevendo il nome religioso di Dhammadara. Il Ven. Seiun Zampiero è anche conosciuto in Italia come maestro di antiche arti marziali (Ko-Bujutsu), come Jujutsu, Taijutsu, Kempo, Bugei secondo gli insegnamenti tramamdati dal Granmaestro Takamatsu Sumisuke in linea con il lignaggio dell’Amatsu Tatara che prevedeva una formazione onnicomprensiva sulle “tre sfere” (militare, medica e spirituale) di uno Shidosha (maestro delle vie) . Il monaco Seiun fonda la scuola Sakushinkan per la preservazione degli antichi insegnamenti guerrieri giapponesi di cui è presidente e guida.

 

error: Questo contenuto è protetto; si prega di non copiarlo. Grazie.