Quando:
7 ottobre 2017@15:30
2017-10-07T15:30:00+02:00
2017-10-07T15:45:00+02:00

Cari Amici,

siamo lieti di proporvi il Corso Base di Campane Tibetane con Giovanni Del Casale.

Il corso  previsto per il 7-8 Ottobre è a numero chiuso, il numero di partecipanti previsto è di 20 persone termine ultimo per iscriversi è lunedì 2 ottobre.

Sabato 23 settembre alle ore 15,00 ci sarà la presentazione esperenziale del Corso.

Di seguito trovate una breve presentazione e alcuni dettagli utili alla partecipazione.

SUONO E MEDITAZIONE

Corso base di campane tibetane
In tutte le principali cosmogonie antiche la vibrazione-suono (chiamata di volta in volta “Om”, il “Verbo”, “Logos”, ecc.) viene ritenuta causa ed essenza ultima dell’universo; nella tradizione vedica si parla espressamente di “Nāda Brahman”, dove Nāda indica il suono e Brahman la forza creatrice.
L’aspetto manifesto è quindi in realtà solo il livello più grossolano ed evidente del suono; c’ è un aspetto di Nāda che possiamo sperimentare infatti attraverso i sensi (l’udito, il tatto) ma ve ne sono anche altri, via via più sottili e raffinati, che possiamo contattare solo scendendo negli strati più profondi della nostra mente.
Grazie a questo seminario e, in particolare, attraverso l’uso delle Campane Tibetane, potremo fare esperienza di alcuni principi-cardine riguardo la natura della vibrazione e le sue potenzialità evolutive; le “ciotole sonore” rappresentano infatti un mezzo molto semplice, intuitivo e potente per entrare in contatto con l’essenza immateriale di Nāda.
Dal punto di vista acustico, gli armonici naturali sono i principali responsabili della ricchezza e della particolarità timbrica di qualunque suono esistente in natura e possono essere immaginati come onde contenute dentro l’onda principale. È grazie a questa stratificazione di frequenze che il suono è in grado di armonizzare mente e corpo, riportando il sistema psicofisico verso il suo naturale equilibrio.
E’ noto che le campane tibetane siano particolarmente ricche di armonici naturali; pertanto quando le suoniamo esse producono contemporaneamente più vibrazioni, sia udibili che non udibili. Ecco perché è importante imparare ad ascoltare. Nel corso familiarizzeremo gradualmente con la percezione della vibrazione fondamentale e con i suoni degli armonici più evidenti; svilupperemo l’attenzione non solo con le orecchie ma con tutto il corpo, alla ricerca delle molteplici riverberazioni che il suono può produrre su di noi.
Saranno trasmesse le principali tecniche esecutive e alcune semplici modalità di auto-trattamento terapeutico. Cercheremo infine di capire come imprimere al suono la giusta intenzione mentale, al fine di ottenere un effetto positivo più specifico.
Immergersi per una intera giornata nel suono sacro delle campane ci darà la possibilità di sperimentare direttamente le loro facoltà armonizzanti, facendoci sentire più uniti con noi stessi e con gli altri compagni e compagne di viaggio.
Informazioni pratiche:

ORARIO:

sabato 7 Ottobre dalle 15.30 alle 18.30

domenica 8 Ottobre dalle 10.00 alle 17.30, con pausa pranzo di circa 1 ora.

COSTI: euro 90 a persona

NUMERO MASSIMO: 20 iscritti

Chi non possiede una propria campana potrà utilizzare quelle fornite dall’organizzazione.

Con Giovanni Del Casale: operatore del suono e musicista, diplomato in Nada Yoga e Campane Tibetane.

Per iscrizioni scrivere a: info@taracittamani.it