Morte e Bardo – Ven. Ghesce Ciampa Gelek

Morte e Bardo con Ven. Ghesce Ciampa Gelek

Sabato 14 Novembre 15:00 – 18:00

Domenica 15 Novembre 10:00 -12:30 

Ven. Ghesce Ciampa Gelek, nasce nel 1966, in Tibet, nella regione orientale del Kham, da una delle famiglie piu’ importanti della zona. Sfortunatamente dopo l’invasione dei cinesi furono spodestati di tutti i loro averi, diventando molto poveri e costretti a grandi sacrifici.

Sin da piccolo, spinto anche dal volere della madre, decise di diventare monaco, ma le condizioni a seguito dell’occupazione non erano affatto favorevoli. A 16 anni incontro’ un lama, che a causa della sua opposizione al regime cinese rimase in prigione per venti anni. Il suo consiglio fu di fuggire in India dove avrebbe trovato le condizioni ideali per prendere i voti.
Decise di partire da Lhasa, insieme ad un gruppo di amici. Il viaggio fu molto travagliato e faticoso, con lunghi tratti percorsi a piedi. Subirono anche l’arresto quando giunsero vicino al confine. Riuscirono a fuggire e, passando dal Nepal, finalmente giunsero in India. Inizio’ gli studi presso l’università monastica di Sera Je, dove all’età di 19 anni (con un anno di anticipo) ottenne il titolo di Gelong.
Oltre a Sua Santità dal quale ha ricevuto molte iniziazioni e insegnamenti tantrici, la sua guida principale fu Ghese Choden Rimpoche.
Nel 1999 ha ricevuto il dottorato di Ghesce Lharampa,  rivelandosi il primo del suo corso di studi. In seguito ha approfondito la sua preparazione nel tantra, ed è perciò qualificato nel dare iniziazioni e commentari.
Risiede nell’Istituto Lama Tzong Khapa dal marzo 2012. Ghesce Ciampa Ghelek è l’attuale docente degli studi tantrici del Masters Program residenziale della FPMT e insegna diversi soggetti nei corsi dei fine settimana

 

L’insegnamento è a offerta libera.

Per info info@taracittamani.it

 

error: Questo contenuto è protetto; si prega di non copiarlo. Grazie.