Slide background
Slide background
Slide background

Centro per lo Studio della Psicologia e Filosofia Buddhista Tibetana

Possano tutti gli esseri senzienti ottenere la felicità e le sue cause.
Possano tutti gli esseri senzienti essere liberi dalla sofferenza e dalla sua cause.
Possano tutti gli esseri senzienti essere inseparabili dalla beatitudine priva di dolore.
Possano tutti gli esseri senzienti dimorare nell’equanimitàlibera dai pregiudizi dalla bramosia e dall’odio.


Iscriviti subito

Registrati alla nostra newsletter!

Iscrivendoti alla nostra newsletter resterai sempre informato sulle novità del Centro

Iscriviti subito

Agenda

mag
26
gio
2016
UNA NUOVA ETICA PER UN MONDO DI PACE- Ghesce Dondup Tsering
mag 26 @ 20:30

UNA NUOVA ETICA PER UN MONDO DI PACE- Ghesce Dondup Tsering

Cari Amici,

inizia giovedì 7 Aprile alle 20,30 il corso “Una nuova etica per un mondo di pace” con Ghesce Dondup Tsering.

La sfida per questo nuovo millennio è costruire un mondo di pace per tutti gli esseri, questo è possibile costruendo un cuore pacifico per noi in prima persona per poi riuscire a dare il nostro contributo per un mondo di pace. Alla base di questo sviluppo c’è l’etica che non solo porta ad astenersi dal compiere il male ma che accompagna l’individuo ad impegnarsi nella generosità, nella pazienza, sempre con gioia e attenzione sorrette dalla saggezza che è il fondamento di tutte le buone qualità.

Il corso ad offerta libera è adatto a tutti.

Ghesce Dundup in modo semplice e diretto fornirà utili indicazioni per la nostra trasformazione interiore.

Ghesce Dondup Tsering è nato nel 1971 in una famiglia di contadini a Tawang nell´Arunachal Pradesh, una zona dell´Himalaya Indiana vicino al confine con il Tibet. Ha nove tra fratelli e sorelle. Ghesce Dondup Tsering era il figlio maschio più piccolo. A causa delle difficoltà economiche della famiglia egli non poteva frequentare la scuola. Lavorava come pastore, accudendo le mucche e le pecore dei suoi vicini. Ghesce Dondup Tsering aveva però il grande desiderio di studiare la filosofia buddhista e si sentiva ispirato quando vedeva i monaci. Per questo chiedeva ripetutamente ai genitori di poter studiare. Finalmente gli consentirono di frequentare uno zio monaco. Nel 1981, quando il Dalai Lama diede l’iniziazione di Kalachakra nell´Arunachal Pradesh, Ghesce Dondup Tsering incontrò molti monaci, che gli consigliarono di frequentare uno dei grandi monasteri del sud dell’India. All’età di quindici anni si trasferì al monastero di Sera Je assieme a un amico del suo stesso villaggio. Fu subito accettato nella classe di filosofia e si stabilì nella casa Drati-Kamtsen destinata ai monaci di provenienza di quella zona dell’Himalaya, sotto la guida di Lama Zopa Rinpoce.
Ghesce Dondup Tsering si sentiva molto fortunato perché poteva entrare nel grande monastero e realizzare il suo sogno di diventare monaco. Inizialmente la residenza al monastero fu molto dura, perché non aveva abbastanza da mangiare e le condizioni di vita non erano molto buone. Fortunatamente dopo tre anni una signora di Trieste iniziò a sponsorizzarlo. Questo gli permise di seguire un percorso di studi molto impegnativo che durò 16 anni, fino all’esame finale di Ghesce Lharampa nel 2002. Per completare gli studi frequentò per un anno il collegio tantrico Gyumed.

Dal 2004 al 2006 Ghesce Dondup Tsering è stato membro del comitato per la supervisione della costruzione del nuovo tempio per il Drati Kamtsen. Dal 2005 al 2008 ha insegnato filosofia buddhista ai giovani monaci e ha fatto parte del comitato per gli studi filosofici di Sera-je, che si occupa tra l’altro degli esami per gli studenti.
Nel 2009 Lama Zopa Rinpoce ha chiesto a Ghesce Dondup Tsering di diventare Lama residente presso il Centro Kushi Ling di Arco (Tn) e di insegnare anche in altri centri italiani. Egli ha accettato volentieri, ricordando la generosità del suo mecenate italiano. Il 14 aprile 2010 è arrivato in Italia e il 20 aprile ha dato i primi insegnamenti in Italia.

Da settembre 2014 ha accettato di insegnare il Basic Program presso il Centro Tara Cittamani di Padova. Da Aprile 2016 è Lama residente del Centro Tara Cittamani di Padova.

mag
28
sab
2016
Incontri revisione Basic Program – Lo stile di vita del Bodhisattva
mag 28 @ 15:00

Incontri revisione Basic Program – Lo stile di vita del Bodhisattva

Con Gabriele Piana

Sabato 28 Maggio  15:00 – 18:00

Domenica 29 Maggio 10:00 -12:30 

 

Sabato 2 Luglio  15:00 – 18:00

Domenica 3 Luglio 10:00 -12:30 

Corso a numero chiuso, per partecipare è obbligatorio l’iscrizione .

Per info info@taracittamani.it

 

mag
29
dom
2016
Incontri revisione Basic Program – Lo stile di vita del Bodhisattva
mag 29 @ 10:00

Incontri revisione Basic Program – Lo stile di vita del Bodhisattva

Con Gabriele Piana

Sabato 28 Maggio  15:00 – 18:00

Domenica 29 Maggio 10:00 -12:30 

 

Sabato 2 Luglio  15:00 – 18:00

Domenica 3 Luglio 10:00 -12:30 

Corso a numero chiuso, per partecipare è obbligatorio l’iscrizione .

Per info info@taracittamani.it

 

mag
31
mar
2016
CORSO DI MEDITAZIONE
mag 31 @ 20:30

CORSO DI MEDITAZIONE

A partire dal 10 Novembre, ogni martedi ci sarà un corso di meditazione  dalle 20,30 alle 22,00, il corso ad offerta libera, è aperto a tutti, anche a chi non ha esperienza di meditazione.

Insieme cercheremo di capire:

– cosa si intende per meditazione

– perché si medita

– come meditare

Gli incontri prevedono sessioni di meditazione concentrativa, chiamata:  shinè (tibetano), samatha (sanscrito) o calmo dimorare, in cui si porta l’attenzione sul respiro per lo sviluppo di concentrazione e consapevolezza; sessioni di meditazione analitica, chiamata: lha tong (tibetano),vipashyana (sanscrito) o visione superiore, in cui attraverso meditazioni guidate analizzeremo diversi soggetti quali: l’amore, la gentilezza, il valore della vita umana, la compassione, la sofferenza, la natura effimera dei fenomeni, la saggezza, ed altri ancora.

La meditazione faciliterà la quiete mentale, favorirà l’introspezione e l’interiorizzazione dei concetti presentati portando gradualmente alla trasformazione della propria mente.

il corso è ad offerta libera

Il corso è tenuto da Marco Parolin, studente di Dharma dal 1996. I suoi maestri  principali sono: Sua Santità il Dalai Lama, Lama Zopa Rinpoce, Denma Locho Rinpoce, Dagri Rinpoce,  Ghesce Ciampa Ghiatso, ed altri Lama tibetani. Dal 2005 conduce corsi di meditazione, dal 2012 è direttore del Centro Tara Cittamani.

giu
4
sab
2016
Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva
giu 4 @ 15:00

 Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva

Dondup

 

 

 

 

 

 

Sabato 4 Giugno 15:00 – 18:00

Domenica 5 Giugno 10:00 -12:30  14:30-17:30

“Fino a quando lo spazio perdura e fino a quando ci saranno esseri viventi, fino ad allora possa anch’io dimorare, per eliminare l’infelicità del mondo.” 
L’insegnamento sulle azioni dei bodhisattva è basato sugli ispirati versi di Shantideva concernenti l’aspirazione e la pratica Mahayana, composti più di mille anni fa e tuttora ampiamente considerati come la più autentica e completa guida per il praticante dedito all’illuminazione di tutti gli esseri. Questa elevatissima motivazione è il cuore del suddetto testo, che spazia da semplici e pratiche tecniche per sviluppare la generosità e rapportarsi alle emozioni distruttive, fino al più raffinato dibattito sulla verità ultima. Grazie alla sua autenticità e alla sua applicabilità alla vita quotidiana, questo classico è probabilmente il testo sacro citato più frequentemente negli insegnamenti dei maestri di buddhismo tibetano.

TESTO RADICE
Shantideva, Una Guida allo Stile di Vita del Bodhisattva (Bodhisattvacaryavatara; bYang chub sems pa’i spyod pa la ’jug pa)
COMMENTARIO
Dragpa Ghieltsen, Preziosa Ghirlanda: Commentario a ‘Una guida allo Stile di Vita del Bodhisattva’ [di Shantideva] (Byang chub sems dpa’i spyod pa la ’jug pa’i tikka rin po che’i phreng ba)

 

Maestro: Ghesce Dondup Tsering

Corso a numero chiuso, per partecipare è obbligatorio l’iscrizione .

Per info info@taracittamani.it

 

giu
5
dom
2016
Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva
giu 5 @ 10:00

 Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva

Dondup

 

 

 

 

 

 

Sabato 4 Giugno 15:00 – 18:00

Domenica 5 Giugno 10:00 -12:30  14:30-17:30

“Fino a quando lo spazio perdura e fino a quando ci saranno esseri viventi, fino ad allora possa anch’io dimorare, per eliminare l’infelicità del mondo.” 
L’insegnamento sulle azioni dei bodhisattva è basato sugli ispirati versi di Shantideva concernenti l’aspirazione e la pratica Mahayana, composti più di mille anni fa e tuttora ampiamente considerati come la più autentica e completa guida per il praticante dedito all’illuminazione di tutti gli esseri. Questa elevatissima motivazione è il cuore del suddetto testo, che spazia da semplici e pratiche tecniche per sviluppare la generosità e rapportarsi alle emozioni distruttive, fino al più raffinato dibattito sulla verità ultima. Grazie alla sua autenticità e alla sua applicabilità alla vita quotidiana, questo classico è probabilmente il testo sacro citato più frequentemente negli insegnamenti dei maestri di buddhismo tibetano.

TESTO RADICE
Shantideva, Una Guida allo Stile di Vita del Bodhisattva (Bodhisattvacaryavatara; bYang chub sems pa’i spyod pa la ’jug pa)
COMMENTARIO
Dragpa Ghieltsen, Preziosa Ghirlanda: Commentario a ‘Una guida allo Stile di Vita del Bodhisattva’ [di Shantideva] (Byang chub sems dpa’i spyod pa la ’jug pa’i tikka rin po che’i phreng ba)

 

Maestro: Ghesce Dondup Tsering

Corso a numero chiuso, per partecipare è obbligatorio l’iscrizione .

Per info info@taracittamani.it

 

giu
18
sab
2016
Insegnamenti con Ghesce Dondup Tsering
giu 18 @ 15:00

Insegnamenti con Ghesce Dondup Tsering

foto-dondup-best

Sabato 18 Giugno 15:00-18:30

Domenica 19 Giugno 10:00-12:30

Argomento: Da stabilire

 

giu
19
dom
2016
Insegnamenti con Ghesce Dondup Tsering
giu 19 @ 10:00

Insegnamenti con Ghesce Dondup Tsering

foto-dondup-best

Sabato 18 Giugno 15:00-18:30

Domenica 19 Giugno 10:00-12:30

Argomento: Da stabilire

 

giu
25
sab
2016
Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva
giu 25 @ 15:00

 Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva

Dondup

 

 

 

 

 

 

Sabato 25 Giugno 15:00 – 18:00

Domenica 26 Giugno 10:00 -12:30  14:30-17:30

“Fino a quando lo spazio perdura e fino a quando ci saranno esseri viventi, fino ad allora possa anch’io dimorare, per eliminare l’infelicità del mondo.” 
L’insegnamento sulle azioni dei bodhisattva è basato sugli ispirati versi di Shantideva concernenti l’aspirazione e la pratica Mahayana, composti più di mille anni fa e tuttora ampiamente considerati come la più autentica e completa guida per il praticante dedito all’illuminazione di tutti gli esseri. Questa elevatissima motivazione è il cuore del suddetto testo, che spazia da semplici e pratiche tecniche per sviluppare la generosità e rapportarsi alle emozioni distruttive, fino al più raffinato dibattito sulla verità ultima. Grazie alla sua autenticità e alla sua applicabilità alla vita quotidiana, questo classico è probabilmente il testo sacro citato più frequentemente negli insegnamenti dei maestri di buddhismo tibetano.

TESTO RADICE
Shantideva, Una Guida allo Stile di Vita del Bodhisattva (Bodhisattvacaryavatara; bYang chub sems pa’i spyod pa la ’jug pa)
COMMENTARIO
Dragpa Ghieltsen, Preziosa Ghirlanda: Commentario a ‘Una guida allo Stile di Vita del Bodhisattva’ [di Shantideva] (Byang chub sems dpa’i spyod pa la ’jug pa’i tikka rin po che’i phreng ba)

 

Maestro: Ghesce Dondup Tsering

Corso a numero chiuso, per partecipare è obbligatorio l’iscrizione .

Per info info@taracittamani.it

 

giu
26
dom
2016
Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva
giu 26 @ 10:00

 Basic Program – Una guida allo stile di vita del Bodhisattva

Dondup

 

 

 

 

 

 

Sabato 25 Giugno 15:00 – 18:00

Domenica 26 Giugno 10:00 -12:30  14:30-17:30

“Fino a quando lo spazio perdura e fino a quando ci saranno esseri viventi, fino ad allora possa anch’io dimorare, per eliminare l’infelicità del mondo.” 
L’insegnamento sulle azioni dei bodhisattva è basato sugli ispirati versi di Shantideva concernenti l’aspirazione e la pratica Mahayana, composti più di mille anni fa e tuttora ampiamente considerati come la più autentica e completa guida per il praticante dedito all’illuminazione di tutti gli esseri. Questa elevatissima motivazione è il cuore del suddetto testo, che spazia da semplici e pratiche tecniche per sviluppare la generosità e rapportarsi alle emozioni distruttive, fino al più raffinato dibattito sulla verità ultima. Grazie alla sua autenticità e alla sua applicabilità alla vita quotidiana, questo classico è probabilmente il testo sacro citato più frequentemente negli insegnamenti dei maestri di buddhismo tibetano.

TESTO RADICE
Shantideva, Una Guida allo Stile di Vita del Bodhisattva (Bodhisattvacaryavatara; bYang chub sems pa’i spyod pa la ’jug pa)
COMMENTARIO
Dragpa Ghieltsen, Preziosa Ghirlanda: Commentario a ‘Una guida allo Stile di Vita del Bodhisattva’ [di Shantideva] (Byang chub sems dpa’i spyod pa la ’jug pa’i tikka rin po che’i phreng ba)

 

Maestro: Ghesce Dondup Tsering

Corso a numero chiuso, per partecipare è obbligatorio l’iscrizione .

Per info info@taracittamani.it

 

 

Date Dharma Practice  >>

News

Notizie dal Centro

  • vesak_2557

SAKA DAWA

Il giorno di SAKA DAWA è la festa buddhista più importante e la si festeggia in tutto il mondo, si celebra la nascita, l’illuminazione […]

  • DSC_3944

TOUR DELLE ARTI SACRE DELL’HIMALAYA

Cari Amici siamo lieti di invitarvi al “Tour delle Arti Sacre dell’Himalaya”

Dal 19 al 23 Maggio ospiteremo sei monaci del Ngari Khantsen del monastero […]

Altre notizie

“Here at Amitabha Buddhist Centre (ABC) in Singapore, we just concluded our annual celebration of Vesak Day with a weekend festival held from May 20-22,” shared Ven. Tenzin Tsultrim. “This year, we enjoyed a double celebration as Vesak Day [...]

Light of the Path Retreat 2016 (August 14-28, 2016) is the fourth part of a series of teaching retreats led by Lama Zopa Rinpoche in Black Mountain, North Carolina, USA, and hosted by FPMT’s Kadampa Center. The retreat is structured ...read [...]

Tenzin Ösel Hita recently spent time in Southeast Asia. In March he was in Singapore to attend the long life puja for Lama Zopa Rinpoche organized by Amitabha Buddhist Centre. He then traveled to Malaysia later in the month to ...read full [...]

On May 20, Ven. Roger Kunsang shared on his Twitter page this very brief teaching from Lama Zopa Rinpoche: Rinpoche was asked “what does rest mean to you?” Rinpoche replied “abiding in virtue!” Video recordings from Rinpoche’s recent teachi [...]

In early May, The Yogini Project released “Geshema Kelsang Wangmo: On Becoming The First Geshema,” a video interview with Geshe Kelsang Wangmo. In the short interview, Geshe Wangmo – whose early contact with FPMT center Tushita Meditation C [...]

Lama Zopa Rinpoche has requested that this Thang Thong Gyalpo protection be made available to all students living in areas threatened by earthquakes. Rinpoche recently added text to the image, which he is recommending to students in Taiwan, [...]

We hope you enjoy the May FPMT International Office e-News. This month you will find: New Advice from Lama Zopa Rinpoche about Earthquakes, How to prepare for this year’s Light of the Path Retreat with Rinpoche, New Materials from FPMT ...r [...]

Tenzin Ösel Hita occasionally shares his insights and experiences on Facebook. Here Ösel discusses why compassion and humility are so important to put into practice: People tend to judge others, especially when they don’t know much about th [...]

On May 16 , Ven. Roger Kunsang shared on his Twitter page this brief teaching from Lama Zopa Rinpoche: “Lama Zopa; the real holiday is keeping the mind free of the eight worldly dharmas.” Ven. Roger Kunsang, Lama Zopa Rinpoche’s ...read ful [...]

Photogallery

Facebook

Link